Impossible to leave Rome without tasting Pasta alla Carbonara.

Pasta alla Carbonara: Piatto della tradizione romana

Impossibile lasciare Roma senza assaggiare la Pasta alla Carbonara.

Assolutamente vietato mangiare un piatto fatto con pancetta invece di guanciale (carne di guancia di maiale) e Parmigiano invece di Pecorino Romano (o almeno in quantità maggiore rispetto al pecorino).

Assolutamente vietato assaggiare un piatto di carbonara con fili di formaggio fuso o uovo visibile (come le uova sbriciolate) dentro.

Segui la ricetta per la miglior Carbonara:

Ingredienti: rigorosamente di qualità

Pasta di qualità: farina di grano duro, trafilatura al bronzo (timbro in materiale bronzo), essiccazione lenta (essiccazione lenta)

Uova di qualità ruspanti e alimentazione naturale

Guanciale di qualità

Pecorino Romano di qualità (min 70%) – min 24 mesi

Parmigiano Reggiano di qualità (max 30%) – min 24 mesi

Pepe nero di qualità

  1. Prendi una ciotola e mescola un tuorlo e mezzo bianco per ogni persona con un cucchiaio di Parmigiano Reggiano e 3 cucchiai di Pecorino Romano a persona e mescola fino ad ottenere una crema.
  2. Guanciale 2 fette (30 grammi per persona) a strisce ½ cm di altezza, 1 cm di larghezza e mettere in una padella calda senza olio … attendere fino a quando il grasso si scioglie e la carne diventa croccante. Togli la carne e versa il grasso fuso caldo nella ciotola con l’uovo e il formaggio mentre mescoli.
  3. Fai bollire la pasta in abbondante acqua (non salata). Segui le istruzioni per il tempo di cottura, assaggia prima scolare, devi essere rigorosamente al dente.
  4. Trasferire la pasta nella ciotola con le uova e mescolare tutto… se troppo denso aggiungere un po ‘d’acqua di cottura.
  5. Aggiungi pepe nero macinato

Goditi il ​​tuo piatto … se non ti soddisfa a pieno, non perderti una delle nostre lezioni di cucina