Eating with locals supplì

PIATTI DELLA TRADIZIONE ROMANA: I Supplì

Per preparare 12 supplì, mescolare 200 gr di riso bollito con un po ‘di sugo di carne ( solo pomodoro e basilico per la versione giudaico-romanesca), e 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato.

Formare delle palline a forma di uovo usando le mani (mettere una determinata quantità nel palmo); inserire un cubetto di mozzarella al centro; sbattere un uovo intero in una ciotola, immergerci ogni supplì , quindi coprirlo con il pangrattato.

Lasciare riposare per mezz’ora in frigo, quindi friggere i supplì (max 5 per volta) in una grande quantità di olio caldo. Una volta raggiuta la colorazione dorata croccante all’esterno , toglierli dal olio e adagiarli su un tovagliolo di carta.

Godetevi una delle più gustose specialità romane!

Perfetto se servito con vino Sangiovese.