Boost-of-Roman-traditional-food-Filetti-di-baccalà

Piatti della tradizione romana: Filetti di baccalà

Se vieni a Roma il venerdì, non perderti il ​​famoso baccalà (filetti di merluzzo fritto). Economici, deliziosi, preferiti dai locali, i filetti di baccalà sono serviti avvolti in carta.

Ingredienti:

1 filetto di baccala essiccato 

1 tazza di farina

acqua minerale

olio vegetale (o altro olio per friggere)

Risciacquare il baccalà,in acqua per 48 otre, cambiando l’acqua ogni 8 ore, al fine di rimuovere la maggior parte del sale.

Pulisci i filetti di baccalà, tagliali in strisce e asciugare con un panno.

Preparare l’impasto della pastella aggiungendo l’acqua minerale alla farina, sbattendo rapidamente per incorporare. La pastella dovrebbe “appena” staccarsi dalla frusta quando la sollevi: non dovrebbe né scappare via rapidamente, né restare completamente appiccicata.

Riscalda l’olio fino a temperatura (assicurati di averlo abbastanza caldo per iniziar). Rivestire i filetti con la pastella, usando le dita per rimuovere l’eccesso, quindi friggerli per 10-15 minuti, girandoli con una forchetta una o due volte, fino a quando non diventano dorati e croccanti.

Scolare su una gratella o salviette di carta e servire caldo!